la pescivendola





solidarietà alla pescivendola che con santa santissima pazienza ha ripetuto al telefono sì-sì-sì-sì-sì-glielo-pulisco-glielo-sfiletto-glielo-sistemo-sì-sì-sì alla moglie di uno in evidente imbarazzo davanti al bancone.

This entry was posted on giovedì, luglio 30th, 2015 at 22:12 and is filed under città, diario. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.